Ebbene sì, l'ispettore della continuity è chiaramente ispirato a quel Marco Marcello Lupoi che sul finire deli anni ottanta riportò i super eroi Marvel in Italia. Prima con l'esperimento Labor Comics, poi con la Star Comics (e per comprare quel primo albetto dell'Uomo Ragno, Il Signore dei 1000 anelli, bisognava essere profondamente motivati e nostalgici) e infine dando vita alla filiale italiana della Marvel Comics.

Bene. Adesso non vi resta che scoprire chi è il suo pestifero aiutante....

PS: se non volete che vi aizziamo contro la collerica Chiara, non dimenticate di votarci nella top 100 dei fumetti web :-D