Chissà cosa pensano davvero i bambini mentre l'adulto di turno parla come un deficiente come in figura 1 (qui sopra)... Noi ce lo siamo chiesti e ce lo siamo pure risposti in modo UandO, ovviamente... Ci vediamo mercoledì allo svezzamento... Non mancate;)