E prima il lavoro, e poi gli impegni, e poi la spesa, e poi la sabbietta del micio e infine, toh, la pagina 4... Apparte la geniale bravura, ma come fa Eriadan? Rosico. Ma veniamo a noi. Come credo immaginerete, seguirà la pagina 5, anche se quando non è dato sapere. Ma la cosa importante è che la storia prende forma. Non ha una sceneggiatura di base, solo una trama abbozzata e un finale apocalittico... Tutto questo per sperimentare le Uande non più in formato strip (o non solo) ma anche su una storia lunga. Nei mesi precedenti abbiamo seguito l'evolversi delle situazioni secondo un filo conduttore, adesso le uande vivono una vera e propria avventura (Mi fanno notare che manca il titolo, azz!). Data la natura del parto, potrebbe però presentarsi qualche salto gratuito tra una tavola e l'altra... Avvertitemi! E adesso, detto che guacamole e ketchup è una schifezza da brivido e preparato il post,  si può partire con la prossima pagina. A presto, Uandofan...